Ficus beniamino (Ficus benjamina)

Ficus beniamino

Ficus benjamina 

famiglia: Moraceae


Ficus beniamino
DescrizioneHa origine in Asia. E' una pianta ad alberello molto ramificato, caratterizzata da foglie piccole, leggere, ricadenti perche' poste su rami finissimi. Le foglie sono ovali e lunghe al massimo sui 10 cm, di colore verde lucido. Se tagliato emette un liquido lattiginoso bianco, spesso irritante.
RiproduzioneA primavera per margotta o talea da posizionare poi in torba o sabbia.
TravasoIn autunno o primavera con terreno ricco di humus, sabbia e torba. Potare per rimetterlo in forma desiderata e per rinfoltire.
PosizioneAl sole se abituato, molta luce comunque.
TemperaturaNon meno di 5-6 gradi.
AnnaffiatureBagnare poco e non far ristagnare l'acqua. In casa bagnare ancora meno. Fertilizzare ogni 15 giorni da primavera ad autunno in presenza di luce.
AvvertenzeLe foglie sono tossiche per ingestione ed il lattime e' irritante..


Torna alla schede delle piante


Contattateci per conoscere la disponibilità